L’impiegato amministrativo o contabile è colui che si occupa di documentare e registrare tutti i movimenti contabili dell’azienda e di gestire il processo di contabilità con la garanzia del rispetto delle procedure e degli adempimenti fiscali-tributari. 

Svolgere la mansione di impiegato amministrativo significa, dunque, fare in modo che l’azienda sia in regola con ogni obbligo imposto dalla legge.

Se anche tu aspiri a diventare impiegato amministrativo, devi sapere che per candidarti per questo ruolo e fare una buona impressione sui recruiters serve un’impeccabile lettera di presentazione, oltre che un buon CV.

Data l’importanza di una cover letter professionale valida e personalizzata per questo tipo di lavoro, vediamo insieme un pratico esempio di lettera di presentazione come impiegata amministrativa, così da capire come scriverla al meglio. 

Che cos’è una lettera di presentazione

Prima di vedere nel dettaglio l’esempio di lettera di presentazione come impiegata amministrativa, soffermiamoci su che cos’è una cover letter e sul perché è importante scriverne una.

La lettera di presentazione è quel documento che, solitamente, si invia insieme al curriculum per una candidatura. A seconda della tipologia di quest’ultima, che sia spontanea o meno, cambierà l’impostazione della cover letter. La lettera di motivazione – altro nome con cui viene chiamata – è un testo nel quale descrivi te stesso in modo più ampio e dettagliato rispetto a quanto scritto nel curriculum e spieghi le motivazioni che ti stanno spingendo a candidarti per quella posizione. È importante, inoltre, che nella tua descrizione tu inserisca e metta in evidenza quelle qualità, competenze e abilità grazie alle quali potresti essere il candidato perfetto per la posizione di interesse, in questo caso quella di impiegato amministrativo.

Attenzione! La lettera di presentazione non deve riassumere tutto quello che c’è da sapere sul tuo profilo professionale: è importante inserire solo quelle informazioni che sono utili per la candidatura in questione.

Dunque, nei prossimi paragrafi vediamo un esempio di lettera di presentazione impiegata amministrativa e come scriverla.

Stai per inviare la tua candidatura all’azienda dei tuoi sogni e desideri creare una lettera di presentazione impeccabile? Scegli il Letter Builder di Jobiri, il primo consulente di carriera digitale intelligente che accelera il tuo inserimento nel mercato del lavoro. Grazie al Letter Builder puoi creare online e facilmente una lettera di presentazione perfetta e personalizzata. Che cosa aspetti? Scegli il formato che preferisci cliccando qui.

Lettera di presentazione impiegato amministrativo: gli step da seguire

Per scrivere un’efficace lettera di presentazione per la posizione di impiegato amministrativo, occorre innanzitutto seguire i seguenti step:

  1. Leggi attentamente la job description, in quanto contiene alcune informazioni preziose su cui è importante focalizzarsi nella lettera: l’esperienza richiesta e le mansioni che caratterizzano il ruolo sono le principali.
  2. Ricerca informazioni sull’azienda in cui vorresti lavorare: qual è la sua mission e quali sono i suoi valori fondamentali sono tutte informazioni molto utili per costruire la tua lettera.
  3. Personalizza quanto più possibile la tua cover letter: per renderla impeccabile cerca di focalizzarti più che puoi solo su quelle competenze che possiedi e che sono utili per svolgere la mansione per cui ti stai candidando.

Vediamo, a questo punto, la struttura di una lettera di presentazione come impiegato amministrativo e un esempio pratico.

La struttura della lettera di presentazione come impiegato amministrativo

Le parti da cui è composta la lettera di presentazione sono solitamente quattro:

  1. Intestazione
  2. Introduzione
  3. Corpo
  4. Conclusione

1. Intestazione

Se stai inviando la lettera di presentazione in formato cartaceo o in PDF, ricordati sempre di inserire luogo e data in alto a destra (es. Milano, 10 aprile 2022). Poi, a capo inserisci l’oggetto della lettera (es. Oggetto: candidatura per la posizione di impiegata amministrativa) e in seguito il destinatario (es. Alla cortese attenzione del Dott./Dott.ssa oppure Alla cortese attenzione dei selezionatori).

Se, invece, scrivi una e-mail nella quale inserisci direttamente il testo della tua lettera di presentazione, non è necessario inserire data e luogo e l’oggetto sarà quello della e-mail stessa.

2. Introduzione

Nella parte introduttiva della lettera è preferibile rivolgerti, se conosci il nome, direttamente al tuo destinatario: es. Gentile Dott./ Dott.ssa [nome]; in alternativa, puoi scegliere di usare formule impersonali come Buongiorno o Gentili selezionatori, nel caso non sapessi come si chiama il tuo interlocutore.

Un esempio di introduzione della lettera di presentazione come impiegato amministrativo può essere:

In riferimento alla vostra esigenza di selezionare una figura di impiegato amministrativo, vi sottopongo la mia candidatura.

3. Corpo

Il corpo della lettera di presentazione è la parte più lunga e impegnativa della tua lettera, in quanto è proprio in questa parte che devi inserire sia le motivazioni che ti stanno spingendo a candidarti, sia le competenze che possiedi e che sono utili per svolgere questa mansione.

Pertanto, prova a suddividere il corpo della lettera in due parti:

Nella prima parte spiega le tue motivazioni, aggiungendo eventualmente qualche informazione che hai reperito sull’azienda.

Es: Ho ricoperto questo ruolo per due anni e mi entusiasma l’idea di poterlo ora ricoprire presso la vostra azienda. Ho già infatti avuto modo, come consumatore, di utilizzare i vostri prodotti e di conoscere, quindi, la vostra realtà come cliente. Apprezzo molto i valori che vi guidano, in particolar modo [..]. 

Con due obiettivi prioritari, dunque, vorrei far parte della vostra realtà: contribuire alla vostra mission portando valore.

Nella seconda parte del corpo, soffermati sulle competenze che hai. Il nostro consiglio è quello di partire dalle abilità presenti nella job description e di riallacciarti a queste per mettere in evidenza solo quelle che effettivamente hai e che sono necessarie per la posizione.

Nel caso specifico, un esempio può essere:

Nel corso dei miei precedenti impieghi ho avuto modo di sviluppare molte delle competenze richieste per lo svolgimento di questo ruolo. Tra le hard skills che ho appreso e che desidero sempre migliorare ci sono:

  • le competenze contabili
  • le competenze informatiche di base
  • le competenze gestionali e amministrative

Tra le soft skills che ho acquisito, ci sono invece:

  • la capacità di problem solving
  • spiccate capacità di comunicazione
  • capacità di gestire le priorità e rispettare le scadenze

4. Conclusione

Nella parte conclusiva della lettera di presentazione impiegato amministrativo, soffermati ancora sulle motivazioni per cui vorresti lavorare per quella realtà e conferma la tua disponibilità per un colloquio conoscitivo.

Esempio:

“Lavorare per voi sarebbe per me una nuova e appassionante sfida professionale, in quanto posso avere la possibilità di mettere in pratica tutte le competenze acquisite nel corso di questi anni e migliorarle in un ambiente dinamico e stimolante come il vostro.

Mi auguro di poterla incontrare in un colloquio conoscitivo.

Cordiali saluti

Firma”

Ti hanno chiamato per un colloquio e hai l’ansia di non superarlo? Allenati con il Training colloquio di Jobiri! Grazie al video simulatore di interviste impari a gestire l’ansia e a rispondere alle domande più difficili dei recruiters. Supera il tuo prossimo colloquio e fai decollare la tua carriera con Jobiri. Registrati qui.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati