Il Curriculum Vitae è da sempre il biglietto da visita di tutti i candidati che cercano lavoro. Il CV racconta infatti il tuo percorso personale, formativo e professionale e permette ai selezionatori di avere una prima idea di te. Proprio per la sua cruciale importanza e utilità, è fondamentale non solo creare un CV corretto ed esaustivo, ma soprattutto creare un curriculum personalizzato

Personalizzare il tuo CV vuol dire creare più versioni del curriculum in base alla posizione per cui ti stai candidando, aumentando così l’attrattività del tuo profilo nelle primissime fasi del processo di selezione.

Pertanto, a seconda del template per curriculum che hai scelto, è utile modificare di volta in volta il documento,  che dovrà risultare quanto più in linea possibile al ruolo per il quale ti stai candidando.

Hai bisogno di creare un CV personalizzato e al tempo stesso efficace? Jobiri, il primo Career Advisor intelligente, fa al caso tuo! Il CV Builder Jobiri ti permette, infatti, di creare il tuo curriculum online facilmente e in pochi minuti, scegliendo tra decine di modelli professionali testati sul campo con i selezionatori!

Scopri come funziona il CV Builder Jobiri.

Perché è utile diversificare il curriculum?

Se finora hai pensato che un’unica versione del tuo curriculum potesse andare bene per tutte le tue candidature, hai intrapreso una strada sbagliata. Ma non è mai troppo tardi per aggiustare il tiro! I vantaggi che otterrai grazie la creazione di diversi formati di CV ti faranno sicuramente cambiare idea.

Diversificare il curriculum ti consente infatti di modellare e contestualizzare competenze ed esperienze in base alla tua personalità e a ciò che vuoi comunicare al selezionatore.

Facciamo un esempio: se il tuo obiettivo è ricoprire una posizione all’interno di una multinazionale o in contesti dove è richiesta un’ottima padronanza delle lingue straniere, sarà innanzitutto indispensabile creare una versione del CV in inglese, in cui dovrai fare molta attenzione all’utilizzo corretto della lingua.

Creare più versioni del CV ti permette, dunque, di perfezionare e orientare il tuo profilo alle diverse opportunità lavorative che stai ricercando.

Come faccio a scrivere più curriculum e a modificarli? Ecco alcuni consigli.

Se innanzitutto ti stai chiedendo quale template usare per il CV? la risposta è semplice: non esiste un template che ti consenta di creare CV perfetti e infallibili in senso assoluto. All’interno della piattaforma Jobiri è possibile trovare svariati template, dal più conosciuto, quello europeo, ad altri modelli che permettono di personalizzare il CV rendendolo più creativo.

Ciò che devi tenere sempre in considerazione è che a fare la differenza nella scelta di un template piuttosto che di un altro, o nell’uso di più o meno creatività, è la posizione e l’azienda per la quale ti stai candidando.

Di seguito ti proponiamo 4 strategie da attuare per personalizzare il tuo curriculum in modo efficace:

  1. Personalizza il titolo
  2. Crea un riepilogo delle tue competenze
  3. Inserisci le parole chiave
  4. Rimuovi le esperienze irrilevanti

1. Personalizza il titolo

Soprattutto recentemente, è considerata buona pratica inserire nel tuo CV un titolo sotto o a fianco al tuo nome, che sarà uno dei primissimi elementi notati dal recruiter (ad esempio “Giulia Rossi, Laureata in Marketing Management” o “Federico Burza, Senior Controller”). Il titolo che sceglierai dovrà essere ottimizzato per parole chiave, ossia includere il tuo attuale lavoro o quello per cui ti stai candidando. Scegliere il titolo giusto ti permette così di aumentare l’attenzione del selezionatore e invogliarlo a leggere le sezioni successive.

2. Crea un riepilogo delle tue competenze

Subito dopo il titolo è fondamentale inserire un riepilogo delle tue competenze, ossia una breve descrizione in cui dovrai condensare il know how acquisito fino a quel momento. Per fare colpo sui selezionatori, è molto importante, se le possiedi, includere nel riepilogo gli stessi ruoli o competenze richiesti nella job description. Offrire nel tuo riepilogo le competenze e i dettagli giusti ricercati dai recruiters, ti permetterà senza dubbio di avere una marcia in più rispetto agli altri candidati.

3. Inserisci le parole chiave

Sia nel riepilogo che nel corpo del tuo curriculum è molto importante inserire le parole chiave, ossia quelle parole uguali o simili a quelle inserite nella job description della posizione per cui ti stai candidando. In questo modo avrai più possibilità di superare la prima selezione attuata dagli ATS, sistemi automatici di analisi dei CV, che, molto spesso, effettuano un primo screening dei CV basandosi proprio sulla presenza o meno delle frasi/ parole chiave.

4. Rimuovi le esperienze irrilevanti

Se la brevità è un altro fondamentale requisito di un CV efficace, puoi allora modificare e quindi personalizzare il tuo curriculum eliminando la o le esperienze che sono irrilevante ai fini dell’assunzione per il ruolo per il quale ti stai candidando. In altre parole, ogni sezione del tuo curriculum deve essere pertinente e coerente con la posizione a cui aspiri. E’ chiaro, però, che quest’ultima strategia funziona soprattutto se hai molte esperienze alle spalle!

Hai creato il tuo CV ma pensi che non sia efficace agli occhi dei selezionatori? Scegli il servizio Revisione CV Jobiri, uno strumento che valuta e analizza il tuo curriculum e ti restituisce feedback personalizzati! Provalo e assaporerai i vantaggi di avere un perfetto CV. Registrati qui

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati