I software ATS sono recruiting software specifici per lo screening dei CV, utilizzati dalle aziende per cercare rapidamente tra migliaia di curricula inviati e per determinare quali sono i più adatti per una posizione. ATS infatti, è l’acronimo di Applicant Tracking Software, letteralmente “software per il tracciamento delle candidature“.

Gli ATS eseguono la scansione automatizzata di un intero database di curricula basandosi sulle parole chiave inserite nel CV consentendo ai reclutatori di snellire la prima fase della selezione per concentrarsi esclusivamente sui profili in linea con la posizione lavorativa.

Se a volte hai avuto l’impressione che la tua attività di ricerca lavoro stesse diventando troppo lunga e sconfortante, o se l’unica risposta alla tua candidatura è un’e-mail automatica senza nessun feedback aggiunto, probabilmente ti sarà d’aiuto sapere che la maggior parte dei curricula non vengono letti dai recruiter, ma vengono analizzati automaticamente dai software ATS.

Ecco quindi tutto ciò che devi sapere sul funzionamento dei Software che analizzano i CV e sull’ottimizzazione delle parole chiave del tuo curriculum.

Come funzionano gli ATS Recruitment Software?

Gli ATS Recruitment Software consentono ai recruiter di esaminare le candidature, inviare messaggi automatici ai candidati e fornire test online.

I responsabili delle assunzioni possono anche programmare colloqui e inviare lettere di rifiuto tramite l’ATS. Infine, il personale delle risorse umane può utilizzare le stesse informazioni per inserire le persone nel libro paga una volta assunte.

Questi sistemi integrati semplificano il processo di reclutamento, candidatura e assunzione per i datori di lavoro.

Gli ATS fanno lo screening dei CV per parole chiave.

Esistono molti ATS Recruitment Software ed eseguono tutti funzioni analoghe: tramite lo scanner CV analizzano le parole chiave del tuo curriculum confrontandole con le keyword inserite nella job description. Quindi, quando i recruiter vogliono prendere visione delle candidature inviate per una posizione lavorativa, il sistema estrarrà automaticamente i CV con il maggior numero di corrispondenze per parole chiave.

Affinché la tua candidatura venga presa in considerazione per la posizione che desideri, è opportuno che il tuo curriculum contenga parole chiave specifiche. Per capire quali keywords utilizzare, leggi attentamente l’offerta di lavoro e individua le parole ricorrenti, le competenze richieste, le responsabilità che risaltano. Una volta che avrai individuato questi termini chiave, scrivi il tuo curriculum usando le stesse specifiche parole che hai individuato nella job description sottolineando il fatto che possiedi tutte le skills richieste.

Hai ancora dubbi su come inserire le parole chiave nel CV? Leggi i consigli dei nostri esperti.

Tuttavia, un software che analizza i CV non è intuitivo come un essere umano.

L’Applicant Tracking Software (ATS) è sicuramente uno strumento efficiente, ma non è sempre preciso. Ciò significa che anche i candidati altamente qualificati potrebbero non essere selezionati se non hanno inserito le parole chiave “giuste” nel proprio CV.

Pertanto, è necessario prestare particolare attenzione ai seguenti aspetti:

  1. Se la posizione lavorativa alla quale ti candidi richiede conoscenza di “software CRM”, nel tuo curriculum dovrai inserire quelle parole esatte. Se scrivi “Salesforce”, per esempio, un ATS non necessariamente riconoscerà la parola come una corrispondenza.
  2. Non utilizzare un elenco di parole chiave generico. Prenditi il ​​tempo per rivedere le parole chiave specifiche dell’annuncio.
  3. Quando utilizzi acronimi, ti consigliamo di inserire sia la parola scritta per esteso che l’abbreviazione, molto spesso un sistema ATS non riconosce le abbreviazioni (anche molto comuni). 

Concentrati sulle Hard skills e sulle Soft skills

Un ATS Screening CV cerca prevalentemente hard skills quando scansiona un curriculum. Tuttavia anche le soft skills sono importanti. Non dimenticarti di inserirle.

Concentrati sulle tue qualifiche e competenze facilmente quantificabili, come il titolo di studio, la capacità nell’utilizzo di software o strumenti rilevanti nel settore di riferimento, il livello di conoscenza di una lingua, gli anni di esperienza in un settore; perché queste sono le parole chiave che i software ATS  rilevano maggiormente.

Se hai bisogno di un supporto concreto per scrivere il tuo curriculum vitae online o vorresti sottoporre ad una revisione il tuo cv, fatti aiutare da Jobiri, il tuo consulente di carriera digitale intelligente. Jobiri offre una serie di template e, attraverso l’intelligenza artificiale, è in grado di analizzare il tuo CV e di fornirti consigli per migliorarlo.

Provalo subito, è gratuito! Registrati qui.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati