Sono in molti a ritenere che cercare lavoro in estate sia una scelta un po’ azzardata. Nel periodo estivo la vita in ufficio è più tranquilla, in molti partono per le vacanze e si cerca di finire la settimana in fretta per poter godere del bel tempo. È per questo che si pensa che le aziende mettano in pausa le assunzioni tra luglio e settembre. Ma è veramente così? Decisamente no.

I responsabili delle risorse umane non smettono di valutare e selezionare candidati durante l’estate e le aziende non interrompono la loro attività. Quale azienda potrebbe permettersi di non far lavorare i propri selezionatori per tre mesi?

Ecco quattro ragioni che ti convinceranno continuare a cercare lavoro in estate.

ragazza intenta a cercare lavoro in estate

4 buoni motivi per continuare a cercare lavoro in estate

1. Esiste meno competizione

Se il pensiero comune concepisce l’estate e agosto come il mese peggiore per cercare lavoro, ricorda che avrai meno concorrenza e le probabilità di essere selezionato aumenteranno. È per questo che ti consigliamo di non abbandonare la tua ricerca e di continuare a perseguire i tuoi obiettivi di carriera.

2. I responsabili delle assunzioni sono meno occupati

In questo periodo dell’anno i selezionatori si trovano a gestire una mole di lavoro più contenuta. Per questo hanno la possibilità di dedicare più tempo e attenzione ai curriculum dei candidati. Ciò significa che la tua candidatura potrà essere analizzata più approfonditamente e le tue opportunità di carriera potranno crescere. Ecco il vantaggio di cercare lavoro ad agosto!

3. È più semplice chiedere dei permessi senza destare sospetti

Durante l’anno è difficile evitare di dare spiegazioni al capo per i permessi che chiedi per fare colloqui in altre aziende. In estate, invece, diventa più semplice poiché il tuo datore di lavoro si aspetta che ti prenda delle ferie. Proprio per questo quando chiederai un permesso darà meno nell’occhio.

4. L’attività di networking sarà più spontanea

Durante il periodo estivo la tua rete di contatti potrà ampliarsi notevolmente. I tuoi colleghi non vedranno l’ora di uscire dall’ufficio per godersi il bel tempo, perciò proporre di passare del tempo insieme al di fuori del lavoro verrà più naturale. Ciò significa che avrai molte più occasioni per stringere nuove e significative relazioni per il tuo percorso di carriera.

Come cercare lavoro ad agosto

1. Prepara un CV impeccabile

Il tuo CV è il primo mezzo di contatto con il recruiter e con l’azienda per cui desideri lavorare. Per questo è importante scrivere un ottimo curriculum, seguendo tutte le indicazioni per renderlo accattivante ma anche funzionale. Non sottovalutare questo passaggio perché se il tuo curriculum non colpisce i selezionatori la tua candidatura verrà immediatamente scartata, mandando in fumo tutto quello che hai fatto fino a quel momento.

2. Non dimenticarti la lettera di presentazione

La lettera di presentazione, invece, è il secondo mezzo di contatto con i selezionatori e la tua prima occasione per dimostrare di essere il candidato perfetto per la posizione. Cercare lavoro d’estate può essere stancante e magari il tuo desiderio è quello di inviare più candidature possibile nel minor tempo possibile. Ma non commettere questo errore! Scrivi una buona lettera di presentazione mettendo in luce tutte le tue qualità positive e dimostra il tuo interesse per l’azienda: vedrai, il recruiter ne rimarrà colpito!

3. Tieni sempre d’occhio la tua casella di posta elettronica

Se invii delle candidature prima di andare in ferie ricordati di tenere controllata la tua casella di posta elettronica. Non perdere l’opportunità di fare un colloquio con l’azienda dei tuoi sogni solo perché non hai risposto per tempo alle loro comunicazioni.

4. Usa al meglio la tua rete di contatti

Il tuo network è la tua rete di salvataggio e in momenti come questi può venirti in aiuto. Prima di iniziare ad inviare il tuo curriculum “a casaccio”, se cerchi lavoro ad agosto è bene dare un’occhiata a cosa fanno i tuoi contatti. Ecco qui alcuni esempi di email da inviare alla tua rete per chiedere aiuto nella ricerca del lavoro.

5. Perfeziona il tuo profilo Linkedin

Qual è il periodo migliore per cercare lavoro? Dipende! Ma agosto è sicuramente il momento perfetto per prenderti del tempo da dedicare al tuo profilo Linkedin. Con un profilo Linkedin perfetto aumenterai le tue possibilità di essere contattato dai recruiter e ottenere un colloquio.

Vuoi trovare lavoro durante l’estate?

Ti servono le dritte giuste e gli strumenti più efficaci per accelerare il tuo inserimento in azienda? Scopri come Jobiri può aiutarti a poco meno di un caffè al giorno cliccando qui.