Indice dei contenuti

GEGS (Good E-guidance Stories), il progetto Europeo di cui Jobiri è partner, nasce con l’obiettivo strategico di modernizzare il ruolo dell’orientatore, del supporto e della preparazione al lavoro nel contesto della formazione professionale e delle politiche attive del lavoro.

Vantaggi e obiettivi del progetto Europeo GEGS

La transizione digitale e i rapidissimi cambiamenti nel mercato del lavoro incidono, infatti, in modo significativo sul settore: i bisogni strutturali, già evidenti da anni, hanno subito un’enorme accelerazione soprattutto durante la pandemia da Covid-19. Da qui la sempre più forte necessità di offrire nuovi approcci agli operatori dell’orientamento e di aggiornare gli strumenti digitali per sostenere efficacemente studenti, lavoratori e persone in cerca di lavoro. Allo stesso tempo, non vanno dimenticate le esigenze di transizione digitale, che permettono agli operatori dell’orientamento di adattarsi ed essere in grado di rispondere alle sfide.

La tua situazione professionale non ti soddisfa?

Affidati ai nostri coach per trovare impiego, cambiare lavoro o crescere professionalmente come hanno già fatto 150.000 persone

career_coaching_vs_career_counseling

Sulla base di queste esigenze, la Regione Sardegna, insieme al Land di Berlino in Germania e alla Regione Tessaglia in Grecia, sta strategicamente conducendo un progetto innovativo, che prevede la sperimentazione di due risultati principali:

  • un curriculum di sviluppo professionale interattivo per i professionisti dell’orientamento nel settore dell’istruzione e della formazione professionale;
  • una piattaforma digitale basata sull’intelligenza artificiale, sviluppata da Jobiri e adattata alle specifiche esigenze locali

Il convegno “Choosing today and tomorrow”

Mentre il Progetto GeGS è operativo da un anno e mezzo, il convegno “Choosing today and tomorrow” (“Scegliere oggi e domani”) ha fatto il punto sulle principali questioni che riguardano il progetto e che sono state analizzate durante la fase di sperimentazione. In uno scenario nazionale e internazionale in rapida e per certi versi di drammatica evoluzione, il convegno, che ha visto Jobiri partecipare in prima linea, ha posto l’accento sulle sfide strutturali che l’Italia in generale, e il territorio sardo in particolare, si trovano ad affrontare: la necessità di una riforma strutturale dell’intero sistema formativo, alla luce degli ambiziosi obiettivi del PNRR e dei programmi GOL – Garanzia di Occupabilità e Lavoro – e di tutti i passaggi che essi comportano. Allo stesso tempo, la conferenza ha rappresentato un’ occasione di confronto e scambio reciproco sulle priorità che emergono nei diversi contesti degli altri Paesi europei coinvolti.

I responsabili politici, i manager, le imprese e gli operatori dell’orientamento provenienti da 6 Paesi europei hanno discusso sulle questioni chiave che interessano il settore della formazione e delle politiche attive del lavoro, cercando di trovare risposte comuni alle sfide che essi presentano.

Parla gratis con un Coach Jobiri

  • Il tuo primo colloquio è gratuito

  • Sessioni online per supportarti ovunque tu sia

  • +150.000 persone hanno già scelto il nostro servizio

Scopri di più

Per leggere tutti i dettagli relativi alla conferenza, clicca qui.

Se vuoi digitalizzare i tuoi servizi al lavoro rendendoli innovativi e più efficienti, contattaci subito qui.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati