Fare carriera in azienda rappresenta l’aspirazione di molti dipendenti. Si tratta, indubbiamente, di un obiettivo ambizioso che richiede impegno e sacrificio: solo alla fine di un percorso più o meno lungo di crescita professionale si possono infatti raggiungere gli obiettivi desiderati.

Intraprendere un percorso di crescita professionale significa avere e mettere in pratica un piano di carriera grazie al quale puoi acquisire quell’insieme di competenze trasversali e lavorative utili per fare carriera.

Quali sono le tappe da seguire e le doti da possedere per fare carriera in azienda e raggiungere gli obiettivi che desideri? Te lo spieghiamo in questo articolo.

Come fare carriera in un’azienda

Fare carriera in azienda rappresenta un obiettivo che, per essere raggiunto, necessita di basi solide. Già dopo aver terminato gli studi, infatti, è utile innanzitutto avere un’idea piuttosto chiara su quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza e sulle aree di sviluppo di tuo interesse.

Partendo da queste prime consapevolezze, i 2 punti chiave su focalizzarti sono:

  1. Avere obiettivi professionali chiari.
  2. Acquisire continuamente e costantemente nuove competenze professionali, sia hard che soft skills.

Definisci i tuoi obiettivi ed elabora un piano di carriera

Per raggiungere grandi traguardi professionali è infatti necessario individuare il tuo asset di competenze, che rappresentano la base su cui poter inizialmente contare.

Dopo la selezione e l’inserimento all’interno di un’azienda il tuo successo potrà assumere diverse sfumature, in base agli obiettivi professionali che vuoi raggiungere. Partendo dal presupposto che ogni percorso di crescita è soggettivo e personale, possiamo dire in generale che le dimensioni dell’azienda in cui inizialmente lavori possono influire su alcuni parametri tangibili per la tua scalata, quali la presenza di percorsi di carriera stabiliti, un piano di carriera, l’opportunità di partecipare a progetti in grado di arricchire il tuo know-how con hard skills fondamentali.

Fare carriera in una grande azienda

Lavorare per multinazionali può, per esempio, offrirti delle opportunità di crescita che in aziende più piccole sono difficili da raggiungere, anche se ciò non rappresenta una regola valida sempre.

All’inizio quel che è necessario è acquisire competenze: può capitare ad esempio, che l’esperienza in una grande azienda rappresenti solo una tappa momentanea per poi raggiungere un’altra azienda di spessore, con una cultura organizzativa più vicina ai tuoi valori professionali. In questo senso è molto frequente anche cambiare azienda per fare carriera.

Pensi che nell’azienda dove lavori non ci siano possibilità di crescita? Stai pensando quindi di cambiare lavoro per far decollare la tua carriera? Affidati al servizio Ricerca Lavoro Jobiri! Grazie all’intelligenza artificiale, questo strumento ti permettere di accedere a numerose offerte di lavoro perfettamente in linea con il tuo profilo e prima degli altri. Non perdere tempo a cercare lavoro sui diversi portali, scegli Jobiri. Basta cliccare qui.

Le 5 doti per fare carriera in azienda

Dopo aver fatto esperienza per alcuni anni in vari ambienti, hai una maggiore consapevolezza sia della tipologia di azienda “ideale” in cui desideri lavorare sia del contesto in cui ti trovi: è compatibile o meno con le tue aspirazioni di crescita professionale?

Svolte queste valutazioni, la prossima domanda da porti è: quali sono le doti strategico-organizzative da sviluppare per fare carriera in azienda? Noi te ne consigliamo 5:

  1. Gestione efficace il tempo
  2. Visione sistemica del team
  3. Empatia ed intelligenza emotiva
  4. Attitudine all’empowerment
  5. Competitività

1. Gestione efficace del tempo

Saper gestire efficacemente il tempo è sicuramente una delle abilità da possedere per intraprendere una carriera aziendale. Essa consiste nella capacità di gestire le priorità e le urgenze in maniera impeccabile e di riuscire, dunque, a capire cosa fare prima e cosa rimandare per non creare caos e incomprensioni all’interno del team.

2. Visione sistemica del team

Avere una visione sistemica del team significa essere consapevoli del fatto che è il lavoro svolto dall’intero team a fare la differenza. Ciò vuol dire che i singoli sono e restano importanti, ma devono essere guardati come se fossero un organismo unico, che cresce e che deve funzionare al meglio.

3. Empatia ed intelligenza emotiva

L’empatia e l’intelligenza emotiva rappresentano due competenze trasversali fondamentali per intraprendere una brillante carriera aziendale. Essere empatici ed emotivamente intelligenti significa saper ascoltare gli altri e mettersi nei loro panni: in questo modo, apprendimento reciproco e produttività saranno senza dubbio garantiti!

4. Attitudine all’empowerment

In un contesto lavorativo in continuo cambiamento è fondamentale “non fermarti mai”. L’attitudine all’empowerment consiste proprio in un processo di formazione e perfezionamento continuo e costante. Potenziare e migliorare il tuo know how è dunque indispensabile per la tua crescita professionale.

5. Competitività

Restare competitivi nel percorso di crescita sia personale che professionale è un’altra importante dote: puntare in alto implica determinazione e sacrificio che, se coniugati nella giusta maniera, ti offriranno la visibilità che desideri.

Stai cercando un lavoro più in linea con i tuoi obiettivi di carriera e vuoi farti supportare da un esperto? Scegli il servizio Career Coaching Jobiri! Un coach professionista sarà al tuo fianco per aiutarti ad identificare e perseguire obiettivi professionali in grado di soddisfarti, elaborare un piano di crescita professionale efficace, pianificare il tuo futuro lavorativo e assicurarti crescita lavorativa e felicità personale! Registrati qui e dai una svolta alla tua vita.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati