La matrice SWOT è una metodologia usata per effettuare scelte strategiche a partire da una mappa di fattori esterni ed interni. Di solito usata come strumento di pianificazione strategica da parte delle aziende, la SWOT può essere utilizzata anche dal singolo individuo nei processi decisionali finalizzati al miglioramento personale e al raggiungimento di specifici obiettivi. In questo caso di parla di personal SWOT analysis.

Cos’ è come funziona la matrice SWOT

SWOT è l’acronimo di Strenghts, Weaknesses, Opportunities e Threats cioè punti di forza e i punti di debolezza, opportunità e rischi. 

L’analisi SWOT si effettua utilizzando una matrice che consente di valutare una situazione o un soggetto, appunto, in base alle 4 aree: i fattori interni costituiti dai punti di forza e i punti di debolezza e i fattori esterni costituiti da opportunità e rischi. Essa offre, dunque, all’impresa o alla singola persona, una visione più ampia e a 360 gradi della posizione in cui si trova e delle opportunità e minacce esterne che dove affrontare.

La personal SWOT analysis applicata alla ricerca di un lavoro

La matrice SWOT può essere utilizzata in diverse circostanze, anche da parte dei candidati in cerca di lavoro.

La personal SWOT analysis infatti, è una metodologia vantaggiosa e piuttosto rapida che un candidato può  applicare per prendere una decisione importante e che abbia un impatto di lungo periodo, come quella che riguarda la valutazione di un nuovo lavoro o la scelta tra più opportunità lavorative.

Se ti trovi in situazioni del genere, l’analisi swot può aiutarti a comprendere meglio te stesso, quali sono i tuoi punti di forza e quelli di debolezza, e al tempo stesso aiutarti ad analizzare l’ambiente circostante, ossia quali sono le opportunità a tuo favore e quali le minacce che potrebbero compromettere il raggiungimento della tua meta.

E’ possibile, infatti, in qualsiasi fase della vita, trovarsi in una situazione complessa, in cui bisogna pesare vari fattori per capire in che direzione andare. La personal SWOT analysis è quello strumento in grado di facilitare la decisione da prendere. 

Vuoi valorizzare i tuoi punti di forza e migliorare quelli di debolezza? Affidati al career coaching di Jobiri! Un coach esperto sarà al tuo fianco per soddisfare ogni esigenza.

Scopri di più su che cos’è il coaching professionale e come funziona.

Le quattro aree della SWOT analysis

Come accennato prima, l’analisi SWOT è una matrice 2 per 2: solitamente essa viene costruita posizionando nei 2 quadranti della prima riga i fattori interni, ossia i punti di forza e i punti di debolezza, mentre nei 2 quadranti della seconda riga quelli esterni, ossia le opportunità e le minacce. Nei primi 2 quadranti ci sono quindi quei fattori su cui tu hai controllo e che dipendono da te, nei secondi due quei fattori che non sono sotto il tuo controllo. In questo modo, nella prima colonna ci saranno quei fattori positivi per il raggiungimento del tuo obiettivo, cioè il tuo know how e le opportunità esterne, mentre nella seconda colonna quelli negativi, i tuoi punti di debolezza e le minacce esterne. 

Per effettuare un’analisi SWOT è necessario porsi alcune domande per compilare in maniera esaustiva le quattro macroaree: 

PUNTI DI FORZA

  • Cosa so fare bene?
  • Quali strumenti ho a disposizione?
  • Per il possesso di quale/i competenza/e mi distinguo dagli altri?

PUNTI DI DEBOLEZZA:

  • Cosa non so fare?
  • Quali sono gli aspetti negativi del mio modo di essere?
  • In cosa devo/voglio migliorare?

OPPORTUNITA’:

  • Quali buone occasioni ho di fronte e posso cogliere?

MINACCE:

  • Quali ostacoli ho di fronte?
  • Quali cambiamenti stanno minacciando il mio obiettivo?

Saper rispondere a queste domande in maniera chiara ed esaustiva ti permetterà di costruire un’analisi SWOT veritiera e utile per agire nell’immediato. 

Se hai bisogno di ridefinire il tuo profilo professionale, analizzando i tuoi punti di forza e quelli di debolezza, le opportunità e le minacce, prova il servizio Career Coaching di Jobiri. Un coach professionista potrà aiutarti a capire su quali punti di forza fare leva e come migliorare quelli di debolezza per fare decollare la tua carriera.

Vuoi scrivere un cv perfetto e capace di dare valore alle tue competenze? Registrati a Jobiri

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Post correlati