#HRaColloquio: Come fare un buon colloquio – I consigli di Wyser

2019-05-14T12:24:54+00:00 14 maggio 2019|Centri per l'impiego, Trova lavoro, Università|

Ultimo appuntamento con Enza Artino, International Service Manager di Wyser per la nostra rubrica settimanale #HRaColloquio. Nelle puntate precedenti, Enza ci aveva spiegato perché è importante inserire un mission statement all’interno del curriculum, ci aveva parlato dei vantaggi di avere un consulente di carriera e aveva sottolineato il ruolo chiave del Networking.

Oggi, invece, ci spiega come fare un buon colloquio e come gestire lo stress; inoltre, ci lascia alcuni consigli su come fare carriera, sottolineando l’importanza di avere sponsor all’interno dell’azienda.

 

 

Come si fa un buon colloquio?

Il segreto per fare un buon colloquio è, banalmente, prepararsi: essere pronti a sostenere una conversazione. Non è un test, non è un esame, quindi non bisogna essere agitati perché non si va a sostenere un esame all’università o una prova di qualsiasi genere. Bisogna però essere pronti sia emotivamente, sia preparati dal punto di vista di chi si va a incontrare: chi è l’azienda che andrò ad incontrare, qual è la posizione per la quale mi sono candidata, che cosa voglio trasmettere di me come persona e come professionista.  

Come si gestisce lo stress da colloquio?

L’ansia e lo stress da colloquio si gestiscono lavorando sulla propria intelligenza emotiva: quindi cercando, prima del colloquio, di fare delle simulazioni, di lavorare su noi stessi, capire quali sono le paure che ci portiamo come bagaglio personale davanti alla persona che ci sta intervistando e cercare di lavorarci prima di varcare la porta e di sederci al colloquio. Tanta consapevolezza, tanto lavoro su se stessi e tanta voglia di sfidarsi e di vincere queste paure che ogni tanto bloccano.

Come si fa carriera in azienda?

Come si fa a fare carriera in azienda? Bisogna lavorare bene, tanto, ma non inteso quantitativamente ma in modo efficace. Bisogna imparare ad essere efficaci, ad imparare, ad essere umili nell’imparare tante cose, possibilmente velocemente e metterle in pratica il più presto possibile. Si fa carriera essendo preparati, volendo essere ancora più preparati e  facendo il networking: in azienda è bene avere degli sponsor. Creare relazionarsi con persone che tu sai essere decision maker, aldilà del tuo capo che dovrebbe essere il tuo sponsor principale. Chiaramente è importante avere anche la possibilità di relazionarti con delle key people all’interno dell’azienda che possono sponsorizzarti nel tuo percorso di carriera. Si fa carriera ovviamente a partire dai risultati che ottieni, tornando a ciò che dicevamo prima, lavorando tanto e sodo.  

 

Vuoi prepararti al meglio per il tuo prossimo colloquio di lavoro? Non perdere tempo, prova Jobiri e fai pratica con i training per i colloqui offerti dalla nostra piattaforma.