Come affrontare i colloqui alle Fiere del Lavoro, Job Fair e Career Day

2019-01-30T15:02:36+00:00 8 febbraio 2019|Centri per l'impiego, Trova lavoro, Università|

Le Fiere del Lavoro, Job Fair o Career Day sono senza dubbio un’occasione imperdibile per chi volesse rilanciare la propria carriera o iniziare il suo percorso professionale con il piede giusto. Dopo aver visto come prepararsi  al meglio in vista di questi eventi, ecco le strategie più efficaci per affrontare i colloqui alle Fiere del Lavoro e farsi fissare un secondo appuntamento in sede.

Impara a descriverti in base al tipo di colloquio che affronterai

come prepararsi al colloquio alle Fiere del Lavoro

Sei arrivato al fatidico momento dell’incontro con i selezionatori agli stand. Durante i colloqui alle Fiere del Lavoro,  avrai a disposizione circa due minuti o al massimo cinque per venderti ed evitare di essere scartato. Per questo, pensa in anticipo a come rispondere alla domanda più gettonata “Mi parli di lei”, che è fatta apposta per mettere in luce le qualità chiave che puoi offrire all’azienda.

A questo punto, entriamo nei dettagli sui possibili tipi di colloquio che potresti incontrare:

  1. Colloquio conoscitivo: si tratta del  tuo primo incontro con il selezionatore. In questi casi è fondamentale ottimizzare al massimo il tempo che ti sarà dato, visto che il colloquio sarà molto breve. Preparati a tipiche domande quali “Come mai ha deciso di partecipare a questa fiera del lavoro?” o “Mi parli un po’ di lei e di cosa cerca”. Infine, non dimenticarti di dare al selezionatore il tuo biglietto da visita e il tuo curriculum.
  2. Mini-colloquio: alcune aziende fanno dei mini colloqui che durano dai 5 ai 10 minuti, dove potrai approfondire alcune delle tue esperienze e competenze presenti nel CV. In linea generale, bisogna osservare le stesse regole e gli stessi accorgimenti di un colloquio tradizionale, con la differenza che avrai meno tempo a tua disposizione ed è quindi fondamentale essere concisi. 
  3. Colloquio completo: può accadere, anche se molto raramente, che alcune aziende ricorrano ai tradizionali colloqui che possono durare dai 20 ai 30 minuti. Il tuo obiettivo in questo caso è superare il colloquio brillantemente ed essere contattato per un ulteriore colloquio presso i loro uffici.

Rifletti sulle domande da fare ai selezionatori

come prepararsi al colloquio alle Fiere del Lavoro

Ricorda che durante le fiere del lavoro il processo di valutazione è a due vie. Detto in altre parole, non è solo compito dei recruiter valutare ma sei chiamato anche tu a scegliere l’azienda che fa per te. Per questo è bene prepararsi in anticipo delle domande da rivolgere a coloro che potrebbero diventare i tuoi potenziali datori di lavoro.

A questo punto ti chiederai: “Ma che tipo di domande bisogna fare?”

La risposta è che dipende molto dal selezionatore che ti trovi davanti, dal tuo grado di interesse e conoscenza dell’azienda e quanto tempo ti è rimasto. Potresti fare delle domande per migliorare le tue performance ai successivi colloqui, e che allo stesso tempo ti aiutino a comprendere se le tue caratteristiche personali combaciano con il profilo richiesto. Ad esempio:

“Quali sono le skills e il tipo di esperienza che cercate nel vostro candidato ideale?” oppure “Cosa dovrei fare per ottenere un secondo colloquio con la vostra azienda?”

Rimani in contatto con i selezionatori

Spesso quest’ultimo punto viene trascurato, ma non è assolutamente da sottovalutare. Il giorno seguente, scrivi un’ email a ciascun selezionatore che hai incontrato per ringraziarlo del tempo che ti ha dedicato e per rimarcare il tuo interesse e le tue qualifiche per una posizione aperta o il desiderio di un secondo colloquio. Non dimenticarti di inserire in allegato il CV e per ultimo aggiorna la tua lista di aziende ideali, cancellandone qualcuna se necessario.

Sostenere diversi colloqui alle Fiere del Lavoro, Career Day o Job Fair è importante non solo per fare networking e raccogliere contatti diretti con i recruiter, ma anche per allenarsi e arrivare preparati a colloqui più complessi. Per rafforzare le tue competenze di occupabilità, prova il Training ai colloqui di Jobiri e scopri i nostri consigli migliorare le tue performance. Cosa aspetti? Prova Jobiri, il tuo consulente di carriera digitale e dai forma ai tuoi sogni professionali.