Cambiare la burocrazia con l’intelligenza artificiale: l’esperienza di Jobiri

2019-03-04T17:06:18+00:00 4 marzo 2019|Centri per l'impiego, Informagiovani, News|

L’intelligenza artificiale sta dimostrando di poter aiutare la Pubblica amministrazione a fornire servizi più democratici, vicini alle esigenze dei cittadini e al passo coi tempi. 

Per questo motivo, l’Agenzia per l’Italia Digitale ha lanciato un programma di percorsi di innovazione e co-progettazione volto a migliorare i servizi della PA.
Con la nascita di IA-GOV, un laboratorio di attività mirate a costruire progettualità tra uffici pubblici, imprese innovative, startup e centri di ricerca, si stanno costruendo le basi per un profondo rinnovamento nel panorama dei servizi pubblici italiani.
All’iniziativa hanno aderito decine di realtà innovative che applicano l’intelligenza artificiale a servizi ad alto valore aggiunto per la Comunità.

Tra le realtà candidate a partecipare a progetti di innovazione in ambito PA, è stata selezionata anche Jobiri, il 1° consulente di carriera digitale intelligente. Jobiri ha già diverse esperienze nella digitalizzazione dei servizi al lavoro con Università, Informagiovani, Scuole e Comuni.

In occasione della presentazione dell’iniziativa a Roma, il CEO Claudio Sponchioni ha spiegato come le Istituzioni pubbliche possono godere di grandi benefici collaborando con startup innovative e come grazie a Jobiri è  possibile rendere più efficaci, accessibili e digitali i servizi di accompagnamento al lavoro. Guarda la video intervista o leggi la trascrizione.

“La pubblica amministrazione dovrebbe avere molto interesse a lavorare con delle start- up come la nostra, perché sostanzialmente permettiamo di garantire flessibilità, possibilità di ricerca, sviluppo a bassissimi costi e velocità di esecuzione, che è una delle principali aree su cui si gioca la competitività di ogni innovazione.

Con Jobiri permettiamo alla pubblica amministrazione di digitalizzare i servizi di accompagnamento al lavoro e quindi di renderli finalmente più digitali, scalabili, democratici. Grazie alla tecnologia intelligente consentiamo al candidato di trovare tutti gli strumenti di cui ha bisogno per cercare più velocemente ed efficacemente lavoro senza l’intervento di una persona, lavorando però in maniera sinergica con chi fa già questa attività. In questo modo, si espande il potenziale di supporto che la pubblica amministrazione potrebbe dare al candidato in cerca di occupazione”.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni per sapere come Jobiri può aiutarti a digitalizzare i tuoi servizi per il lavoro e renderli più efficacicontattaci.