Jobiri è una delle quattro Startup vincitrici del concorso “Welfare che impresa!, la startup competition rivolta alle più innovative realtà imprenditoriali a vocazione sociale, chiamate a presentare progetti digitali dedicati al welfare di comunità in grado di produrre benefici in termini di sviluppo, coesione ed impatto sociale.

Jobiri vincitrice del concorso Welfare che impresa

Martedì 16 Gennaio 2017 presso la sede della Fondazione del Corriere della Sera si è svolta la cerimonia di premiazione di uno dei più importanti concorsi nazionali sull’imprenditoria sociale. I promotori dell’evento sono Fondazione Bracco, Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Golinelli, Fondazione Snam e Ubi Banca.

Fondazione Bracco, una delle principali realtà non profit che promuove da anni progetti a supporto dei giovani e Ubi Banca, uno dei più grandi operatori bancari Italiani ha premiato Jobiri tra gli oltre 150 progetti pervenuti per la capacità di rispondere in maniera innovativa ad una delle esigenze più pressanti dell’agenda nazionale: accelerare l’occupazione giovanile.

Infatti, come dichiarato anche da Diana Bracco, Presidente sia della Fondazione e sia della rinomata azienda farmaceutica Bracco:

Jobiri è stata premiata per la rilevanza dell’orientamento al mondo del lavoro e ai giovani oltre che per il valore del team proponente.

Le innovazioni di Jobiri

Ecco la ricetta di innovazione in 3 punti che ha permesso a Jobiri di raggiungere questo importante traguardo:

  1. prima di tutto per un ecosistema integrato di servizi disponibile 24 ore su 24 che offre tutti i più evoluti strumenti di accompagnamento al lavoro in un’unica soluzione online rivolti a scuole, università, centri per l’impiego, istituzioni e candidati alla ricerca di un’occupazione.
  2. inoltre per l’utilizzo di tecnologie proprietarie di intelligenza artificiale in grado di comprendere, analizzare, valutare i curriculum dei candidati e contribuire a migliorarne l’efficacia tramite suggerimenti personalizzati e automatici sulla base di 15 variabili
  3. infine per i servizi digitali di carriera offerti ad una popolazione trasversale, non solo quindi a disoccupati, diplomati e laureati in cerca di un impiego ma anche agli studenti delle scuole superiori così da supportarli nei percorsi di alternanza scuola lavoro.

Jobiri tra le prime quattro Startup vincitrici della competition Welfare che impresa

Qui di seguito, l’intervista condotta da Fondazione Italiana Accenture al nostro amministratore delegato Claudio Sponchioni in occasione della finale del concorso.